Le fatture costituiscono prova dell’esistenza di un credito in un giudizio?