Termini e condizioni del servizio

Attraverso il sito www.studiolegaleastutoonline.it (di seguito “il sito”) è possibile accedere al servizio di videoconsulenza online e di difesa stragiudiziale ed in giudizio. I predetti servizi sono forniti a pagamento all’utente del sito (di seguito utente o utente/assistito). Viene richiesto il pagamento di un anticipo pari ad euro 50,00 sulla prestazione professionale richiesta. Sul sito vengono anche pubblicati approfondimenti su temi giuridici liberamente consultabili (sul diritto d’autore relativo ai predetti contenuti consultare la sezione Copyright).

-Fornitore e responsabile dei predetti servizi è l’Avv. Salvatore Astuto del foro di Agrigento (di seguito anche “Avvocato”) con studio legale in Agrigento in via XXV Aprile n.158 (email: info@studiolegaleastutoonline.it). Nella sezione “Lo Studio” è possibile consultare i titoli abilitativi del fornitore del servizio, con riferimento all’abilitazione alla professione forense ed iscrizione all’Albo degli Avvocati è possibile consultare anche la sezione relativa del sito www.ordineavvocatiagrigento.it

-Il servizio è riservato solo ed esclusivamente da utenti maggiorenni.

-Per accedere ai predetti servizi è necessario prenotare un appuntamento online.

La richiesta di prenotazione dell’appuntamento online avviene esclusivamente attraverso il sito, compilando il form relativo scegliendo tra i giorni e le fasce orarie disponibili. Con riferimento al trattamento dei dati personali conferiti si rinvia all’Informativa sul trattamento dei dati personali.

-La conferma della prenotazione e del giorno e dell’ora prescelti verrà comunicata all’email indicata dall’utente, verranno anche comunicate le informazioni necessarie per il collegamento (presenti anche in questi Termini e condizioni e sul sito nella sezione: hai prenotato? Entra in studio). Nel caso in cui, per impegni sopravvenuti, non sarà possibile confermare la prenotazione per la data o l’ora richiesta, verrà proposta un’altra data o ora.

-All’atto della prenotazione viene richiesto il pagamento di un anticipo sul compenso professionale dell’Avv. Salvatore Astuto pari ad euro 50,00 (comprensivo di eventuali tasse ed accessori). A tal fine, il pagamento è gestito dal circuito Paypal (v. https://www.paypal.com/it/home) e potrà avvenire con una carta di credito o prepagata dei circuiti ammessi oppure tramite un conto Paypal. In relazione ai dati personali inseriti nel form di Paypal il titolare del trattamento dei dati è Paypal, pertanto si invita a consultare l’informativa privacy relativa.

-Informazioni per il pagamento

Cliccare sul pulsante “invia i dati e procedi al pagamento” presente sul sito alla pagina “prenota un appuntamento online” per trasmettere i dati relativi alla prenotazione e per procedere al pagamento di un anticipo sulla prestazione professionale richiesta pari ad euro 50,00.

Si verrà reindirizzati su una pagina di Paypal.

Nel caso in cui si possieda un conto Paypal è possibile accedere al proprio conto Paypal per effettuare il pagamento.

Per pagare con una carta prepagata o con una carta di credito cliccare su “paga con carta” (non è necessario creare un conto Paypal).

Dopo il pagamento si riceverà all’email inserita nel form di Paypal la ricevuta del pagamento effettuato.

Nel form relativo alla prenotazione dovranno essere indicati i dati corretti per la fatturazione ivi compreso l’eventuale codice univoco per l’invio della fattura elettronica o l’eventuale indirizzo pec.

Verrà tramessa a mezzo pec la fattura elettronica relativa o la stessa sarà disponibile nella relativa sezione dell’Agenzia delle Entrate.

-Dopo la prima videoconsultazione online verrà  trasmesso a mezzo email il preventivo di spesa relativo alla prestazione professionale richiesta (predisposto ai sensi D.M. 55/2014 relativo ai compensi professionali degli Avvocati). I dettagli relativi al pagamento saranno chiaramente indicati nel preventivo trasmesso.

-Dopo la prenotazione, dopo la prima videoconsultazione e/o dopo la ricezione del preventivo l’utente potrà decidere di non conferire l’incarico all’Avv. Salvatore Astuto così come l’Avv. Salvatore Astuto potrà decidere di non accettare l’incarico relativo. Le predette comunicazioni potranno essere rese in qualsiasi forma anche orale nel termine ultimo di due giorni dalla ricezione del preventivo da parte dell’utente. In questi casi la somma corrisposta a titolo di anticipo verrà rimborsata all’utente con le stesse modalità con cui è stato effettuato il pagamento “prima possibile” e comunque entro 14 giorni dalle predette comunicazioni.

-In caso di caso di accettazione del preventivo dall’importo richiesto a titolo di compenso professionale verrà detratto l’importo già versato a titolo di anticipo. Il pagamento integrativo richiesto dovrà intervenire entro due giorni dall’accettazione del preventivo a mezzo bonifico bancario o con altre modalità concordate. Nel caso in cui il pagamento integrativo non intervenga nel predetto termine la somma corrisposta a titolo di anticipo verrà rimborsata all’utente con le stesse modalità con cui è stato effettuato il pagamento, “prima possibile” e comunque entro 14 giorni dalle predette comunicazioni.

Le videoconsultazioni avranno durata massima di 45 minuti.

-Per la rappresentanza e difesa in giudizio occorrerà conferire anche la procura relativa.  Non essendo prevista sulla base della normativa vigente la possibilità di conferire la procura “a distanza”, poiché la stessa secondo la normativa vigente deve essere conferita a mezzo di atto pubblico o scrittura privata autenticata (art. 83 comma 2 c.p.c.), nel caso in cui per la distanza dalla sede fisica dello studio (via XXV Aprile n. 158 Agrigento) l’utente/assistito non possa recarsi fisicamente presso lo studio dell’Avv. Salvatore Astuto per rilasciare la procura alla presenza dello stesso, la stessa dovrà essere rilasciata con scrittura privata autenticata da un Notaio (di fiducia o indicato dall’Avvocato, costo medio dell’autenticazione della sottoscrizione 70 euro a carico dell’utente/assistito, che l’utente/assistito dovrà pagare direttamente al Notaio) oppure l’utente/assistito dovrà  rilasciare un mandato congiunto anche ad un altro Avvocato con studio professionale nel Comune dove abita l’utente/assistito, Avvocato che verrà indicato dall’Avv. Salvatore Astuto (il compenso professionale richiesto sarà comprensivo anche del compenso dell’Avvocato indicato).

-Il collegamento tecnico finalizzato all’appuntamento online avverrà con le seguenti modalità:

Dalla home page del sito occorre cliccare sul pulsante “Hai già prenotato? Entra in studio”.

-Da pc non è necessario scaricare un’applicazione, occorre cliccare su “Entra in studio”,

poi su “accedi dal browser (o Join from your browser)” -in fondo alla pagina,

inserire il proprio cognome ed il proprio indirizzo email nel form relativo cliccare su “Avanti (o Next)”;

cliccare su “accedi a riunione (o Join meeting)” (tasto verde in basso a destra).

-Da smartphone o tablet occorre scaricare l’applicazione “Cisco Webex Meetings” (i pulsanti per scaricare l’applicazione si trovano nella pagina accessibile cliccando sul pulsante: “hai prenotato? Entra in studio” presente nella home page),

dopo bisogna tornare sulla predetta pagina accessibile dalla home page cliccando sul pulsante “Hai già prenotato? Entra in studio” (eventualmente anche aggiornarla) e cliccare su “Entra in studio”,

inserire il proprio cognome ed il proprio indirizzo email premere ok e cliccare su “partecipa” (tasto verde in basso a destra)

-anche da pc è possibile scaricare l’applicazione (utile per collegarsi più velocemente, anche il pulsante per scaricare l’applicazione da pc nella predetta pagina).

In alternativa, solo nel caso in cui l’utente non riesca anche per problemi tecnici ad effettuare il collegamento relativo con le predette modalità, fatto salvo il pagamento dell’anticipo richiesto, il servizio potrà essere reso a mezzo di videochiamata utilizzando l’applicazione Whatsapp (verrà comunicato il numero di cellulare per accedere al servizio).

-Per usufruire dei servizi di videoconsulenza online e di videoconsultazione online sono necessari i seguenti strumenti tecnici:

-una connessione internet veloce;

-un indirizzo email;

-uno smartphone, un tablet o un pc munito di webcam;

-per il collegamento da smartphone o tablet occorre “scaricare” l’applicazione gratuita “Cisco Webex Meetings”;

-per il collegamento da pc “scaricare” l’applicazione non è necessario ma consigliato per collegarsi più velocemente.

(qualsiasi costo per il collegamento tecnico è a carico dell’utente).

-All’atto della prenotazione l’utente dovrà indicare l’area di attività per la quale si richiede assistenza (alcune delle aree di attività sono chiaramente indicate sul sito) compilando la parte relativa del form di prenotazione. Qualora da un primo esame della richiesta di appuntamento online emerga che l’Avvocato non si occupa dell’area di attività indicata verrà data comunicazione all’utente tramite email e l’importo pagato verrà rimborsato con le stesse modalità con cui è stato effettuato il pagamento, prima possibile e comunque entro 14 giorni dalla richiesta di appuntamento.

-L’utente è responsabile della veridicità dei dati personali inseriti nel form di prenotazione anche al fine dell’emissione della fattura di pagamento. Prima dell’accettazione dell’incarico e dello svolgimento della prestazione professionale l’Avvocato, come prescritto della normativa vigente, dovrà verificare che i dati personali inseriti nel form siano corretti attraverso la consultazione della carta d’identità dell’utente (o di documento d’identità equipollente). Nel caso di diniego da parte dell’utente il servizio non potrà essere reso e la somma pagata a titolo di anticipo verrà rimborsata con le stesse modalità con cui è stato effettuato il pagamento, prima possibile e comunque entro 14 giorni dal predetto diniego.

E’ vietato registrare le videoconsulenze online e le videoconsultazioni online.

-Con riferimento ai dati inseriti nei form presenti sul sito, il Responsabile del trattamento dei dati è Aruba, a cui compete approntare le misure di sicurezza relative (si invita a consultare l’informativa sulla privacy di Aruba e l’informativa sulla privacy del sito). Con riferimento alle misure di sicurezza relative ai collegamenti informatici sono responsabili i fornitori delle App utilizzate (sul punto si rinvia all’informativa privacy dei singoli fornitori). Con riferimento al form di Paypal da compilare per il pagamento dell’anticipo, il titolare del trattamento dei dati personali è Paypal (si invita a consultare l’informativa sulla privacy di Paypal presente sul suo sito), allo stesso compete approntare le misure di sicurezza relative.

-Qualsivoglia reclamo potrà essere indirizzato a Studio Legale Avv. Salvatore Astuto via XXV Aprile n. 158 92100 Agrigento o all’indirizzo email info@studiolegaleastutoonline.it o attraverso il form del sito relativo ai contatti. In ogni caso, l’utente si impegna a non intraprendere alcuna azione legale nei confronti dell’Avvocato senza avere preventivamente informato lo stesso di eventuali problematiche insorte a mezzo di inoltro del reclamo relativo.

-Utilizzando i servizi forniti attraverso il sito l’utente accetta i presenti termini e condizioni (peraltro, viene anche richiesta un’accettazione espressa).

-Nel caso in cui l’utente non si attenga ai presenti termini e condizioni il servizio non potrà essere reso e qualora l’anticipo sia stato pagato verrà rimborsato con le stesse modalità con cui è stato effettuato il pagamento, prima possibile e comunque entro 14 giorni dalla violazione.

-Il fornitore del servizio si riserva il diritto di modificare, in tutto o in parte, i presenti Termini e Condizioni del Servizio. È fatto obbligo all’utente di prenderne cognizione prima di usufruire del servizio.

-L’Avv. Salvatore Astuto è tenuto ad osservare il Codice Deontologico forense. Il predetto codice di condotta può essere consultato all’indirizzo:

https://www.consiglionazionaleforense.it/codice-deontologico-forense

-La legge applicabile è quella applicabile in Italia.

-Per qualsiasi controversia che dovesse insorgere in relazione ai servizi resi attraverso il sito, fatta salva la possibilità di servirsi di Organismi di Mediazione per la composizione bonaria della lite, qualora l’utente non sia un “consumatore”, è competente il Foro Agrigento.